scorri "scrittori"

Qualcosa di me....

Ilaria, 25 anni, laurea in Ingegneria Civile.


Il mio amore per la lettura....
La passione per la lettura mi coinvolge sin da quando avevo nove anni. Il primo libro letto è stato "La piccola principessa" di Frances Hodgson Burnett, un classico della letteratura per ragazzi regalatomi da mia madre.  Ricordo di aver letto anche il libro "Cuore" di E. de Amicis e "Il principe e il povero" di Mark Twain, anche se i ricordi di questi due ultimi libri sono attualmente evanescenti. Dopo queste letture , ricordo episodi sporadici di avvicinamento a vari libri finché, un giorno tra i banchi del liceo scientifico, la nostra prof di latino arrivò con due grandi buste piene di libri. Sosteneva che i nostri temi avessero una pessima qualità e che molti di noi non conoscessero bene l'italiano. Così, dall'ultimo banco desideravo ricevere un libro di cui avevo tanto sentito parlare, solo che dire di voler leggere proprio quello mi spaventava un pò perchè il volume era troppo grosso. Fatalmente, quel libro fu assegnato proprio a me e così, il Dottor Zivago mi tenne compagnia durante le vacanze di Natale ed è proprio con questo libro che nacque il mio amore per la lettura e, soprattutto per i classici.


I miei generi letterari preferiti...
Oggi, i Classici sono il mio genere preferito insieme ai Thriller storici.
Tra gli autori classici, il grande Oscar Wilde è quello che amo di più, ma, in generale, sono attratta da altre letterature oltre che da quella inglese, per esempio dalla letteratura russa. 
Un classico italiano che leggo molto spesso e volentieri è "Il Canzoniere" di Francesco Petrarca. Mi siedo, apro un pagina a caso e leggo un componimento. Credo che questo libro contenga l'essenza dell'anima e del tempo perchè, nonostante i secoli trascorsi, i sentimenti hanno un'attualità disarmante.
Alla lettura dei thriller storici mi sono appassionata per caso, grazie ad un libro che non conoscevo e che ho imparato ad amare sin dalla prima letture. Sto parlando de"L'ottava nota" di Rebecca Brandewyne che  è spesso oggetto di riletture!
Negli ultimi anni ho letto vari libri di Glenn Cooper, i quali mi hanno avvicinato più verso l'autore che verso le storie. E' lui l'autore cui guardo come riferimento in quanto mi fa pensare che tutto sia possibile, persino una cosa apparentemente inconciliabile come quella di  studiare e lavorare in un settore scientifico e avere il cuore tra i libri e l'arte!


I miei interessi e altro di me...
L'arte, il disegno e la scrittura sono altri miei interessi.
Segno zodiacale? Cancro!
È il segno artistico per eccellenza e in questo,mi ci ritrovo in pieno!
Una cosa che mi sta particolarmente a cuore è la cultura,in tutte le sue forme, dalla scuola alla ricerca del sapere personale. È per questo che una prima  rubrica del blog è rivolta a bambini e ragazzi, e una seconda rubrica alla grammatica italiana . Leggo volentieri anche autori emergenti,ma li leggo con attenzione, specialmente quelli che si auto-pubblicano in quanto diffondono un prodotto spesso poco e mal controllato,ma fortunatamente,ci sono delle belle eccezioni.


Come nasce la piattaforma social-culturale di "Emozioni tra le righe"....


Stavo attraversando un periodo buio,una crisi di valori, una crisi spirituale e avevo bisogno di trovare un posto dove sentirmi un pò a casa. Sentivo la necessità di riscoprire quello che nella vita reale avevo perduto. 
Una frase famosa,che avrete sicuramente letto nel web, afferma che "un libro può salvarti da tutto, persino da te stesso" (D.Pennac) e,nel mio caso, i libri hanno salvato la mia vita.
Tra i miei amici, nessuno si interessa di libri.
Mi sentivo sola,incompresa e fuori posto.
Così, per gioco,è partita l'idea di una pagina! Poi di un gruppo social e,infine di un blog e un account instagram! Insomma,ho costruito un piccolo mondo dove rifugiarmi,ho creato un angolo che è mio,ma che condivido volentieri con coloro che,come me, amano i libri e la cultura e che scelgono di seguirmi.

Mi auguro che siate sempre di più,perché sono un vulcano di idee!!!

Ps. Per potermi distinguere tra le tante foto di e Reader ,il mio kindle è l'unico che abbia tre fiori rosa in un angolo!