venerdì 17 giugno 2016

Tra le righe di Veronica.. Recensione di "Equazione di un amore" di Simona Spartaco

La nostra cara Veronica condivide con noi la sua lettura appena conclusa. Si tratta del romanzo "Equazione di un amore" di Simona Spartaco

L'irrequietezza costante della protagonista, Lea, trasuda dal libro ed é in grado di raggiungere il lettore. Si legge il romanzo come in una sorta di trance, avvolti da un velo di malinconia silenziosa.
 Lea e Giacomo si conoscono ai tempi del liceo e in breve il destino intreccia i fili delle loro vite, più volte li ingarbuglia, li aggroviglia, li fa perdere di vista, ma si sa, tutto torna, e così anche le loro vite, a più riprese, si ritrovano a ricongiungersi. Ogni volta con un'intensità travolgente.
 Vivono un amore appassionato ma malato, a senso unico, perché è proprio Lea a pagarne ogni volta il caro prezzo.
 Si innamora sin da subito di quel ragazzo scostante, imprevedibile, sfuggente. É attratta da quel lato di Giacomo a cui non ha accesso, ma che sa esiste in lui.

Intravede a volte nei suoi occhi ombre e paure che vorrebbe dissolvere e consolare ma al quale lui non consente di potervi fare accesso.
 É un sentimento che non cessa neppure quando Lea, anni dopo, si sposa con Vittorio, un avvocato con una promettente carriera, con cui decide di trasferirsi a Singapore.
 Lea è alle prese con la stesura del suo primo romanzo, l'ha spedito da poco a diverse case editrici e si sorprende quando una di queste la contatta, interessata, e le chiede di raggiungere l'Italia per poterne discutere.
 Sarà un viaggio lungo, che le cambierà per sempre la vita e le farà perdere quelli che sono i suoi punti di riferimento, vacillerá, sarà come su una giostra di sentimenti che la scaraventerà in una situazione già vissuta, ma a un'età diversa.
 Si troverà di fronte per l'ennesima volta a colui che da sempre occupa il suo cuore e la sua mente, come un'ossessione al quale non può, o forse non vuole, sottrarsi.
Lotterá contro se stessa, contro le sue paure, i suoi desideri,i suoi punti interrogativi per trovare dopo anni le risposte che ha sempre cercato, e finalmente potrà mettere in accordo testa e cuore, sentimento e ragione.  E sentirsi serena, finalmente, nella certezza che tutto,ora, é al giusto posto.